Acquista il tuo biglietto

L'Olympia delle Tofane comincia a farsi bella

Iniziati i lavori di allestimento della finish area di Rumerlo in vista dei due superG e della discesa della Coppa del mondo femminile di sci alpino in programma dal 20 al 22 gennaio

Data:14.12.2022

Iniziati i lavori di allestimento della finish area di Rumerlo in vista dei due superG e della discesa della Coppa del mondo femminile di sci alpino in programma dal 20 al 22 gennaio

Cortina d’Ampezzo (Belluno), 14 dicembre 2022 – A Cortina d’Ampezzo è cominciato il lavoro per dare forma all’area del traguardo delle Olympia delle Tofane, la pista sulla quale dal 20 al 22 gennaio prossimi si svolgerà la tre giorni della Cortina Ski World Cup, il lungo fine settimana della Coppa del mondo di sci alpino femminile che proporrà una discesa e due superG.

In vista del lungo weekend con la Queen of Speed ampezzana, nella mattinata di lunedì 12 dicembre, a cura di Dolomiti Strade, uno dei partner di Fondazione Cortina, si è proceduto alla pulizia dalla neve e alla sistemazione dell’area di Rumerlo dove sono posti il traguardo e il parterre della pista che da tre decenni ospita il Circo rosa e che nel 2021 è stata teatro dei Campionati del mondo.

Contestualmente è cominciato il montaggio della tribuna. «Sarà di mille posti a sedere e, posta sul lato corto del sacco d’arrivo, consentirà al pubblico una panoramica ottimale sulla parte finale delle gare e, naturalmente, sulle Tofane.» spiega l’architetto Sebastiano Dabalà, direttore Finish Area. «Al piano superiore, a circa 10 metri da terra, saranno posizionate le quindici cabine che ospiteranno le postazioni delle TV. Il montaggio della tribuna andrà avanti fino ai giorni immediatamente precedenti il Natale per poi essere ripreso e completato dopo le festività. Nei prossimi giorni comincerà anche il lavoro di allestimento della Tofana Lounge, struttura temporanea di 800 metri quadri, accanto alla quale, sul lato ovest, provvederemo poi a montare un’ampia terrazza di 400 metri quadri. Saranno poi man mano realizzati i collegamenti per garantire la fornitura di energia, per la quale ci avvaliamo di Visa SpA, azienda che è al nostro fianco da vari anni e con cui abbiamo realizzato i Mondiali 2021. Per quanto riguarda i materiali impiegati, avremo 15 container di servizio, 1200 metri quadri di tensostrutture, 8 mila metri cubi di ponteggio modulare. Le persone impiegate saranno una cinquantina, per una trentina di giornate di lavoro».

«Stiamo lavorando con particolare cura a tutti i dettagli per garantire un’ospitalità al top per tutti gli appassionati che verranno a trovarci» sottolinea Michele Di Gallo, Direttore Generale di Fondazione Cortina. «La rinnovata Finish Area, eredità dei Mondiali 2021, vuole diventare sempre più il cuore di un appuntamento sportivo che punta a rilanciare la propria posizione di tappa di riferimento assoluto della Coppa del mondo femminile. Oltre a quelli della Finish Area, stiamo naturalmente approntando un’accurata gamma di soluzioni sia per quanto riguarda i parcheggi che i trasporti».

La Finish Area si completa poi con il Fan Village in cui saranno presenti varie aziende partner con attività dedicate ai tifosi e la possibilità di assaggiare Food&Beverage di matrice ampezzana.

Per assistere alla tre giorni della Cortina Ski World Cup, tifosi e appassionati potranno scegliere tra parterre (ingresso gratuito in occasione del superG di venerdì 20) e tribuna ma potranno usufruire anche dell’esclusiva Tofana Lounge, con terrazza dedicata, vista unica sull’area d’arrivo, ristorazione a cura dello Chef Team Cortina, wine&cocktail bar, musica e dj-set, servizi navetta dedicati.

I biglietti sono acquistabili nella sezione dedicata del sito cortinaskiworldcup.com.

Links:

Scarica il file editabile Scarica le foto a corredo

lista comunicati


What's New!

Eventi
Gli atleti tornano in piazza Dibona per incontrare i propri tifosi
leggi tutto
 - 
L'intrattenimento esclusivo firmato Fondazione Cortina
leggi tutto
 - 
Anche la musica sarÓ protagonista alla finish area di Rumerlo
leggi tutto
Sono cinquemila gli anni che sono serviti per iniziare a controllare le scivolate sulla neve con semplici assi di legno: lo raccontano Matteo Pacor e Stefano Vegliani.
leggi tutto

Countdown to the event

days
hours
mins
secs
archivio Eventi
Main Sponsors
Sponsor tecnici e di localitá:



Con il Patrocinio e il contributo di:

Cortina Ski World Cup
mail: info@cortinaskiworldcup.com
Follow us on...
© 2021 Fondazione Cortina
Se non diversamente specificato attraverso citazioni d'altra fonte, i materiali informativi presenti in questo sito sono protetti dai diritti d'autore. Tutti i diritti sui contenuti del sito sono riservati ai sensi della normativa vigente. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, con qualsiasi mezzo analogico o digitale del materiale originale contenuto in questo sito sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.

Impressum | Privacy policy
Powered by   Iquii